MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Un micio “paranormale”

cat_ghost

A volte i nostri gatti si comportano in modo un pò “strano”. Vi siete mai chiesti perchè? Beh, esistono numerose credenze e leggende intorno al comportamento di questi affascinanti felini.

Pur essendo una persona estremamente “terra-terra”, sono sempre stata affascinata da quella cornice di paranormalità che da secoli inquadra l’individuo felino domestico. Fin dall’antichità, la discrezione, la compostezza, la sobrietà e l’enigmaticità tipiche dei gatti hanno fatto si che questi venissero “elevati” al di sopra degli altri animali domestici e associati alla divinità (positiva o negativa che fosse).

Curiosa come sono, ho raccolto qualche informazione qua e là sulle credenze più diffuse. Alcune le trovo davvero fondate!

Sapevate che nel mondo del paranormale si crede che il gatto sia effettivamente “magico”? A lui viene attribuita addirittura la capacità di percepire e vedere le presenze intorno a noi. Avete presente quei momenti in cui i nostri amici baffuti si bloccano, con lo sguardo fisso, magari verso un punto della parete o del soffitto apparentemente privo di particolarità? Secondo qualcuno il micio vede più di quanto ai nostri occhi umani sia concesso e in quel momento sta valutando la situazione. Se la presenza è negativa scapperà a zampe levate (non ditemi che a voi non capita mai di vedere schizzare via il vostro compagno, di trovarlo ben nascosto, senza un’apparente ragione), o tenterà magari di interporsi tra il suo adorato umano e ciò che percepisce.

Un altro potere che, certi credono, utilizzerebbero i gatti è quello della telepatia. Non si può negare che i nostri amici spesso dimostrano di comprenderci e conoscerci meglio di noi stessi; capita che ci anticipino o che agiscano in linea con i nostri pensieri!

Infine non scordiamoci delle proprietà terapeutiche feline. Accarezzare un gatto dà sollievo a emicranie, artriti e patologie cardiache. Molto probabilmente, ciò che produce effetti positivi in chi accarezza un gatto è lo stesso atto del grooming: fondamentale per tutte le specie animali sociali… Uomini compresi! Tuttavia si pensa, dei gatti, che siano in grado di assorbire, senza particolari effetti collaterali, le vibrazioni negative emanate da un essere umano (malato o stressato che sia), per poi espellerle attraverso le fusa!

Non è affascinante tutta questa aura di leggenda che circonda i nostri mici? Quali sono le “proprietà” del vostro a-mico?

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.