MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Un gatto nel presepe

gatto-presepe

È quanto accaduto durante la mostra del presepe di Varsavia. All’incredulo occhio del fotoreporter Kacper Pempel è comparso un felino accucciato sulla culla di Gesù Bambino. La foto, rilanciata dall’Agenzia Reuter, ha fatto rapidamente il giro del mondo.

Probabilmente il micio in questione – ripensando alle dichiarazioni del Papa Benedetto XVI che, a fine novembre, aveva dichiarato che all’interno della stalla di Gesù bambino non vi erano né il bue né l’asinello – avrà pensato che si erano liberati dei posti comodi per entrare nella storia.

Picture: REUTERS/Kacper Pempel

Nel frattempo è partita la caccia alla ricerca del curioso protagonista e la vicenda è stata chiaramente ripresa anche da blog e spazi social. Divertente, in particolar modo, il commento di malformalady nel tumblr dedicato:

“I’m Jesus now”
“Watch out, humans”

In ogni caso, come mostra la fotografia che segue, i nostri amici felini hanno già dimostrato in passato i loro poteri “sovrannaturali” :)

Picture: http://blackspotbox.wordpress.com/tag/jesus-cat/

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.