MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Uccide un gatto a fucilate. Al via il processo

Gatto colpi di fucile

Si svolgerà a giugno il processo ad un uomo che era stato rinviato a giudizio per maltrattamenti e uccisione di animali.

È accaduto a Riese Pio X, in provincia di Treviso. Nel 2010 Piergiorgio Porcellato, florovivaista, fu accusato di aver fatto fuoco con il proprio fucile da caccia contro i gatti del vicinato, provocandone così la morte di uno.

I proprietari, scoperta la salma del proprio micio nel giardino, con evidenti segni di colpi da arma da fuoco, hanno contattato immediatamente i carabinieri e sporto denuncia. Gli agenti, effettuate le indagini, sono risalite al sig. Porcellato che è stato convocato a processo il prossimo 5 giugno. La Lega Antivivisezione (LAV) si è costituita parte civile.

Le prime dichiarazioni dell’imputato hanno dell’incredibile: i gatti rovinavano le sue piante. Per questo l’ha colpito a fucilate.

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.