MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Tiny perde peso e trova un padrone

Tiny e il suo cravattino

Anche per i gatti è necessario mantenere una certa linea, soprattutto se si vuole trovare casa. Per quanto sia necessario sostenere che se si accetta il proprio corpo per quello che è, al di là di eventuali problemi di salute, nessuno può costringerci a cambiare, Tiny ha risolto due problemi in uno.

Quando fu presa dai volontari dell’Associazione SPCA di Fredericton, nel New Brunswick (Canada), Tiny appariva particolarmente sovrappeso. A differenza del suo nome che, tradotto in italiano, significa “piccolo”, la gatta pesava più di 13kili. I veterinari hanno quindi cercato di metterla a dieta e sono riusciti a farle perdere il peso in eccesso tanto da portarla ad essere adottata da Nancy Garon.

Tutto il processo di dimagrimento è stato puntualmente raccontato sulla pagina Facebook del Fredericton SPCA. In ogni foto Tiny veniva abbellita da una simpatica cravattina che è stata successivamente messa all’asta attraverso il servizio Chipin e venduta per beneficenza a 10.000 dollari. Il ricavato consentirà di finaziare le attività dell’Associazione.

© DailyMail.co.uk

Se in precedenza il peso in eccesso le rendeva difficile il movimento, ora Tiny può correre ovunque senza problemi, divenendo così un gatto particolarmente giocoso.

Nel video che segue potete visionare alcune riprese che testimoniano la progressiva perdita di peso di Tiny mentre sul sito DailyMail.co.uk potete reperire ulteriori foto.

Incredibile! Forse è il caso di farsi consigliare dal Dr Nicole Jewett del Valley Veterinary Hospital la speciale dieta adottata.

Categoria: Miagolii Tags: , , , ,

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.