MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Spara per gioco e colpisce il gatto del vicino

spara al gatto

Ancora violenza sugli animali. Un quarantaseienne spara in giardino e colpisce il gatto del suo vicino.

Questa volta è accaduto a Castelvetro, una cittadina in provincia di Modena e precisamente in via Collecchio.

Un uomo esce in giardino e trova il suo gatto ferito e sanguinante. Lo porta immediatamente dal veterinario il quale accerta che le ferite sono state provocate da alcuni pallini da caccia. Il proprietario del povero animale sporge quindi denuncia ai carabinieri, che cominciano immediatamente le indagini.

Subito dopo i primi accertamenti i carabinieri sono riusciti a risalire al proprietario dell’arma dalla quale sono partiti i colpi. Si tratta di una carabina ad aria compressa calibro 4.5 marcata Weihrauch modello hw 77 detenuta regolarmente da un uomo di 46 anni, il quale l’aveva però prestata ad un suo conoscente.

G.M, un operaio di 42 anni, incensurato, la mattina del primo maggio si è intrattenuto in giardino a sparare ad alcuni bersagli di plastica, ma purtroppo alcuni dei colpi non sono andati a segno, ferendo il povero micio che si trovava disteso al sole nel giardino accanto.

I due uomini sono stati ritenuti entrambi responsabili di omessa custodia di armi da esplosione pericolose, che sono state a loro volta sequestrate dai carabinieri a titolo precauzionale.

Fonte: Modenaonline

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.