MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Se un gatto può prevedere le elezioni

Il gatto tipo

Ricordate il polpo Paul durante gli ultimi mondiali di calcio (2010)? Ebbene, Vanity Fair ci presenta invece il Gatto Tipo.

Premessa fondamentale: è un video particolarmente stupido. Non inteso come “divertente” o “simpatico” ma perché non mostra nulla.

L’idea di Vanity Fair è mettere davanti ad un animale, ogni settimana, tre bocconcini uguali con sopra lo stemma di tre partiti politici. Tra il cane Trilli, il pappagallo Jack, la pecora Beninou e il cavallo Apple, il Gatto Tipo ha scelto il Partito Democratico, rispetto a Sel e Fratelli d’Italia.

Dalla bio di Gatto Tipo si legge:

Mezzo norvegese ma di adozione milanese. Seduce con lo sguardo e quasi ipnotizza le sue «vittime» … Ama le feste, è un Tipo mondano, e vive in un condominio di avvocati. Adora il tonno al naturale. Ci piace perché è un tipo affascinante!

L’idea poteva anche essere simpatica ma la realizzazione lascia veramente a desiderare (certo, cosa si può chiedere di più ad un gatto?)

Categoria: Miagolii Tags: , , ,

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.