MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Se un assessore salva un gatto

assessore

A Lecce, gli ispettori dell’Assessorato alle Politiche Ambientali e l’assessore stesso, hanno tratto in salvo un gatto in difficoltà.

In seguito ad una telefonata ricevuta dalla Polizia Municipale e smistata all’Assessorato, il corpo dei vigili urbani assieme all’Assessore Andrea Guido, si sono recati presso una struttura abbandonata in Via degli Alami, nel centro storico di Lecce.

Dai primi accertamenti risulta che il micio era chiuso in quello stabile da almeno un paio di giorni, senza avere possibilità di fuga. Violato l’ingresso, l’assessore ha quindi potuto mettere in salvo il povero felino.

Proprio per evitare queste situazioni, l’Assessorato aveva già fatto pubblicare, lo scorso Novembre, un avviso pubblico per chiedere che vengano segnalate all’Ufficio Igiene e Randagismo del Comune tutte le colonie feline presenti sul territorio comunale.

È evidente, infatti, come la presenza di colonie e gatti in stato di libertà richieda le opportune misure d’intervento affinché possano essere tutelate le condizioni di sopravvivenza nel rispetto del decoro urbano e delle norme per l’igiene del suolo pubblico. Gli uffici preposti dell’ASL attiveranno quindi specifiche operazioni di riconoscimento, cura e sterilizzazione delle colonie feline, così da preservare la salute degli animali, contenendo nel contempo il fenomeno del randagismo con una stabilizzazione del numero di gatti presenti.

Categoria: Miagolii Tags: , , , , ,

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.