MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Quanto costa salvare un gatto

Soccorso gatto

Capitano spesso episodi che ti fanno capire i vuoti presenti nelle normative a difesa degli animali. Ad esempio, se salvate un gatto randagio, potrebbe costarvi più di mille euro.

Siamo in quel di Ozzano, nel bolognese. Una signora, di nome Tiziana, incontra lungo la sua strada un micio in evidente stato di soccorso, ricoperto di sangue. Decide così di chiamare i veterinari che però le rispondono che non effettuano servizi di emergenza.

Preoccupata per la salute del micio, Tiziana decide così di portarlo all’ospedale veterinario dell’Università che all’accettazione chiariscono che eventuali spese saranno totalmente a carico della signora. Voi cosa avreste fatto? Pur di far soccorrere l’animale, Tiziana firma i documenti e il micio, di cinque anni, viene soccorso e salvato.

Purtroppo però Tiziana ha ricevuto in cambio non un “grazie” ma un preventivo di 1300 euro per le spese. Massimo Giusti, responsabile del pronto soccorso di Ozzano, chiarisce che questi sono gli estremi dell’accordo firmato dall’Ausl, l’Università di Bologna e la provincia. I loro veterinari sono reperibili 24h/24, 7 giorni su 7 ma è necessario seguire un procedura precisa: contattare polizia o carabinieri i quali, a loro volta, contatteranno i veterinari che soccorreranno gli animali.

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.