MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Il gatto jedi

Il gatto Jedi

Se siete utenti della Rete e di YouTube, saprete che i video sui gatti sono molto comuni. Spesso e volentieri ci si imbatte anche in particolare clip realizzati ad hoc con effetti speciali, come nel caso di Jedi Kitten with the force.

Il video, realizzato da FinalCutKing, A? stato pubblicato il 29 gennaio e ha giAi?? superato i due milioni di spettatori. Il corto, il cui titolo tradotto A? “Il gatto Jedi con la forza”, A? un chiaro richiamo al film cinematografico Star Wars in cui i protagonisti sono in grado di spostare oggetti o arrecare danni a persone con la sola forza del pensiero.

http://www.youtube.com/watch?v=Qb7yAd5tsVA

Nel corto in questione, il gattino jedi dopo aver visto le imprese del Maestro Yoda nella pellicola su citata, decide di provare ad usare la forza per creare problemi al padrone o per mangiare il famoso pesce rosso. PerA?, appena il padrone si accorge del tentativo ecco che il micio lo immobilizza.

Viagra Professional online Female Cialis purchase

http://cuzndog.mhs.narotama.ac.id/2018/02/13/paxil-generic/

Un filmato davvero carino Purchase hydrochlorothiazide e simpatico che fa il seguito, inoltre, ad un precedente episodio di combattimento tra due gatti Jedi:

http://www.youtube.com/watch?v=NtgtMQwr3Ko

Ma il legame tra “gatti” e “poteri psichici” era giAi?? stato mostrato in Rete http://forfaitmobile.fr/detrol-generic-substitute/ con tantissimi altri preziosi fotogrammi:

Il Gatto Cavaliere Jedi

Se cercate “jedi cat” su Google ne troverete tanti altri.

buy atarax online

Chi di voi ha un gatto Jedi? (Ovviamente se siete ancora in grado di potercelo raccontare :p)

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.