MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Il gatto che si masturba

gatto_masturba

È stato diffuso in Rete nei giorni scorsi un curioso video che sembra ritrarre un gatto che si masturba in strada.

Bisogna dire che molte volte l’essere umano dimentica di essere tale, e i millenni che lo hanno portato ad essere quello che è oggi, e si lascia andare a comportamenti e interpretazioni abbastanza dubbie.

È questo il caso del video che è girato nei giorni scorsi in Rete. In particolare sul sito cinese Weibo è stato caricato un video che mostra un gatto strofinare le zampe sul proprio basso ventre. I passanti (son cinesi dopotutto) hanno cominciato a fotografare, ridere e filmare. E il povero micio è diventato, suo malgrando, una piccola star della Rete.

Gli occidentali (che notoriamente pensano di essere esseri umani di livello superiore rispetto agli orientali) hanno immediatamente censurato questo comportamento. Non del gatto, ma dei passanti.

Dobbiamo considerare, ad onor del vero, che questa presa in giro gratuita per un povero micio, che potrebbe anche avere una qualche infezione che lo porta a toccarsi in continuazione, è abbastanza sgradevole. Invece di filmarlo e ridere di lui potevano tentare di portarlo da un veterinario.

O semplicemente ignorarlo.

Categoria: Miagolii Tags: , , , ,

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.