MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Gatto selvatico ritrovato a Tavagnacco

Il gatto selvatico @WIkipedia

I forestali del Comune di Tavagnaco si sono imbattuti in questa particolare scoperta: un esemplare di gatto selvatico adulto.

Investito probabilmente da un mezzo automobilistico, lungo la strada che conduce da Tricesimo e Leonacco, il gatto è stato ritrovato privo di vita e affidato dai forestali al Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali dell’Università di Udine, impegnata nello studio della fauna locale.

Il ritrovamento ha suscitato particolare interesse poiché animali di questo tipo solitamente popolano foreste e boschi, avvicinandosi spesso alle case abitate a causa anche dell’espansione delle aree boscate.

Il gatto selvatico (ovvero il Felis silvestris) è una razza che abita gran parte dell’Africa, dell’Europa e dell’Asia sud-occidentale e centrale, fino a raggiungere anche l’India, la Cina e la Mongolia. Sotto molti aspetti somiglia ad un gatto domestico ma si distingue per il caratteristico colore variabile dal giallo chiaro al marrone con strisce o macchie nere.

Categoria: Miagolii Tags: , , , , ,

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.