MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Gatto morbidoso vuole perdere peso

Un gatto partecipa http://www.hobagep.hu/hirek/cheap-aricept-drug/ ad una competizione di fitness per perdere peso.

viagra without prescription

buy zoloft online clomid men testosterone.
viagra order acquire estrace

Ulric A? un micione di razza Norwegian Forest ed A? grande il doppio di quanto dovrebbe. Raggiunge infatti i tredici kilogrammi, il che potrebbe rendere il micione dal manto rossiccio, il gatto piA? grosso dell’Inghilterra.

buy antabuse uk.

Ma la sua proprietaria, Jan Mitchell, spera che il suo gatto “chiattoncello” possa riuscire a perdere questo titolo e guadagnarne uno opposto, partecipando ad una competizione di fitness per animali. Fino ad ora, infatti, tutti i tentativi sono stati vani.

disgrasil.

Jan ha limitato il cibo, ha provato con cibo secco e acqua ma Ulric aveva raggiunto la metAi?? del peso attuale a soli 15 mesi di vita. Ovviamente la padrona ha iniziato a preoccuparsi consapevole che un tale aumento di peso avrebbe provocato non pochi danni al micio.

buy sildalis cialis 20 mg daily use.

Il gattone Urlic

Ha provato anche a mettergli un guinzaglio e costringerlo a fare movimento. Ma il micio dagli occhi color nocciola non vuole essere disturbato. E cosAi?? Jan ha perso ogni speranza e l’ha portato da un veterinario che lo ha sottoposto ad una rigorosa dieta di sei mesi e ad un regime di esercizio fisico.

Bisogna considerare come in Inghilterra il problema di peso negli animali sia molto Cheap antivert for dizziness diffuso e ciA? comporta importanti danni alla salute ed un accorciamento della vita media. A? per questo che Ulric deve sottoporsi a questa dieta altrimenti dovrAi?? subire un intervento salva-vita.

Fonte: NYDailyNews

Brand Viagra without prescription
pills eriacta 100 mg tablets in holland.

http://iambeautiful.cz/?p=7808

Categoria: Miagolii Tags: , ,

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.