MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Evasioni feline

Gatto evasore

Dovranno aver pensato che fosse uno strano caso di gatto super-tecnologico. Gli agenti della prigione di ‘Luiz de Oliveira Souza’, in Brasile, hanno invece sventato un’evasione scoprendo l’originale “talpa”.

Un gruppo di prigionieri, difatti, utilizzava un micio per portare dentro e fuori la prigione telefonini e altre piccole apparecchiature, utili per comunicare e – a breve – evadere. Gli agenti si sono insospettiti solo quando, durante l’ultimo dell’anno, hanno visto il felino eccessivamente sovrappeso.

La curiosa vicenda è ancora sotto indagine. Come riferisce il prestigioso The Sun, tutti i prigionieri del carcere della città di Arapiraca sono sotto investigazione e sarà difficile individuare i veri colpevoli considerando che il gatto… non può confessare!

Il video, tratto da LiveLeak.com e caricato sul canale YouTube MaulinIT, mostra come il povero amico fosse stato attrezzato per trasportare gli oggetti. In ogni caso, il messaggero felino non è trattenuto in custodia ed è stato affidato alle cure del centro medico locale.

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.