MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Cocaina al gatto, arrestato spacciatore

gatto-cocaina

Un uomo di Treviso, è stato arrestato dai carabinieri per spaccio di cocaina e per averne data anche al proprio gatto.

A Treviso, un uomo di origini colombiane è stato arrestato dai carabinieri per spaccio di cocaina. Gli uomini dell’arma hanno ritrovato nel suo appartamento di Villorba, circa 250 grammi di sostanze stupefacenti. Ma la sorpresa più grande è stata quella di scoprire che in casa l’uomo non era solo.

Con lui c’era un bellissimo gattone in evidente stato di agitazione. Il comportamento strano del gatto ha insospettito i carabinieri che lo hanno osservato con attenzione scoprendo che leccava dal pavimento con disinvoltura e accanimento i residui della polvere bianca.

I carabinieri hanno allora immediatamente capito che l’uomo era solito fornire, forse per scherzo, la cocaina al proprio animale che ormai ne era diventato dipendente.

Diaz, questo il nome dell’uomo, indiziato quale uno dei principali fornitori di sostanze stupefacenti dei locali della città, è stato arrestato.

Fonte: ANSA

 

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.