MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Cat-blogger per passione: Valentina e Andrea

gattina

Maulin dà inizio ad un nuovo ed interessante percorso; comincia da oggi il nostro racconto delle iniziative web dedicate ai gatti.

Di volta in volta intervisteremo coloro che hanno aperto o gestiscono con successo siti, blog, gruppi Facebook dedicati ai nostri fantastici amici pelosetti. Ci racconteranno le loro esperienze e il loro amore per gli animali, magari presentandoci anche i loro amici a quattro zampe.

Quindi se anche voi vi sentite dei “cat-blogger” e fate parte di questo meraviglioso mondo, segnalateci i vostri siti e le vostre pagine Facebook: saremo contenti di intervistarvi e presentarvi ai nostri utenti.

Cominciamo il nostro giro per il web con una pagina Facebook molto interessante e che ha raggiunto un gran numero di utenti: la pagina Gatti.

***

Iniziamo da una vostra breve presentazione. Chi siete e in quanti siete ad occuparvi della pagina Facebook?

Come amministratori siamo in due: Valentina (io) e Andrea (il mio ragazzo) che ha voluto unirsi a me nella gestione della pagina. Recentemente abbiamo iniziato anche una collaborazione con una ragazza che si occupa di inserire link e notizie interessanti sul mondo felino.

DSC_0026

Valentina, Andrea e la gattina Freya

Come e quando e nata l’idea di aprire uno spazio dedicato ai nostri fantastici amici felini?

La pagina è nata un po’ per gioco qualche anno fa.

La vostra pagina riscuote molto successo e like: ve l’aspettavate?

Non ci aspettavamo tanti like… anche perchè agli inizi non era così curata e piena di contenuti come lo è da quest’anno. Ne siamo molto contenti.

Qual è il contenuto che avete pubblicato e che ha attirato il maggior numero di like e/o commenti?

Decisamente il concorso per la foto profilo della pagina! Siamo stati letteralmente travolti da una quantità enorme di foto.. gestirle tutte è stato difficile e ci è spiaciuto non poter accontentare tutti ma.. è molto più difficile di quanto possa sembrare.

Qual è il gatto “pubblico” (protagonista di un film, di un cartone, di un libro, di un fumetto etc.) che preferite?

Personalmente il mio gatto preferito è lo Stregatto di Alice… è misterioso, buffo, enigmatico… riassume perfettamente le caratteristiche dei veri gatti!

Qual è la razza di gatto che preferite?

Anche se non è una vera e propria “razza” corredata di pedigree ecc… il comune gatto europeo! A dispetto del nome è tutto fuorchè comune, ogni gatto è diverso per aspetto e personalità… non esistono standard.

Gestite una pagina sui gatti ma… voi avete dei gatti? Presentateli!

Con noi c’è Freya: una bellissima panterina nera dagli occhi d’ambra di 5 anni.

393637_364311060313787_103396933_n

Freya

Quali sono le attività preferite dai vostri mici?

Freya adora schiacciare pisolini, dare la caccia alle mosche, fare spuntini e lucidare il suo mantello… e quello di Shiva, la cagnolina con cui convive felicemente!

Perché le pagine sui gatti attirano così tanta attenzione? È un fenomeno temporaneo (oggi va di moda il “gatto”) oppure vi è davvero un interesse nei confronti di questi felini?

Non credo che il gatto sia una moda. Quando si inizia ad amare i gatti non si smette più! Gli animali non dovrebbero mai essere trattati come mode… per me sono parte della famiglia!

Gestire una pagina dedicata ai gatti vuol dire averli a cuore. Cosa vuol dire, per voi, avere un gatto?

Per me avere un gatto è imparare un po’ del loro atteggiamento “zen” nei confronti della vita, è una sorta di invito a prendere le cose più alla leggera… e se le cose vanno male, basta fare un pò di fusa e tutto si risolve :D

 ***

Se avete un blog, una pagina Facebook o un sito dedicato ai gatti, non esitate a contattarci. Saremo lieti di intervistarvi e presentarvi ai nostri utenti.

 

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.