MauLin

La filosofia dei cat-blogger

Bob, il gatto da strada

A spasso con Bob

È una di quelle storie di amicizia e fedeltà. Tra un gatto e il suo padrone.

James Bowen è un ragazzo con un difficile passato alle spalle. I suoi problemi sorgono quando all’età di tre anni, i suoi genitori decidono di separarsi. Si trasferisce così dall’Inghilterra all’Australia con sua madre e qui frequenta la scuola. Qui però è vittima di bullismo e cambia spesso istituti. La situazione familiare non migliora, non riuscendo ad andare d’accordo con il proprio patrigno. A diciott’anni, quindi, Bowen torna in Inghilterra. Ma è solo e rapidamente finisce sulla strada e nel tunnel dell’eroina.

Dopo tre anni riceve un appartamento in una casa popolare ed è qui che incontra Bob mentre è alle prese con il difficile percorso di uscita dalla droga, con il supporto del sistema sanitario. Bon è un gatto con un pelo di colore arancio e si era rifugiato nel sottoscala dell’appartamento di James, forse attaccato da una volpe o da un altro gatto. Il ragazzo comincia a chiedere in giro se qualcuno è in grado di tenere il gatto.

James Bowen e il suo micio Bob

Pur amando i gatti, James si rende conto che la sua situazione non gli consente di prendersi cura anche del micio e cerca di lasciarlo libero. Ma Bob ha altri piani. Lo attende fuori la porta e lo segue quando va in giro a suonare con la sua chitarra. Mentre suona, Bob si rotola su un tappetino. La presenza di Bob attira i passanti e James riesce a guadagnare qualche spicciolo in più oltre a qualche giochino per il micio.

I giorni passano e tra piccole fughe e ritorni di Bob, James continua la sua vita in strada finché non incontra Mary Pachnos, un’agente letterario, che gli propone di raccontare la sua storia in un libro. Sei mesi dopo, il libro era pronto. Le royalties gli consentono di guadagnare 30mila sterline, spese per sanare i debiti, migliorare la propria condizione di salute e prendere un aereo per andare a trovare la madre in Australia, durante Natale.

Il libro, intitolato “A Street Cat Named Bob: The Story of a Stray Cat  and a Former” (in italiano “A spasso con Bob“) ha venduto 160mila copie nella sola Inghilterra ed è stato tradotto in diciotto lingue. Come spesso accade in questi casi è stata aperta anche una pagina Facebook, che raccoglie foto e video dei due protagonisti, e un blog Around The World in 80 Bobs. E, chissà, forse a breve vedremo anche un film ispirato a questa fantastica storia.

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.