MauLin

La filosofia dei cat-blogger

L’amore per un “animale”

amici-gatto

Tutti gli amanti degli animali si sono sentiti dire, almeno una volta, questa frase infelice: “Ma è solo un animale, mica una persona!”. Ecco, il punto è che gli “animali” sono decisamente meglio di molte persone, non c’è dubbio.
Sono compagni di vita, ci convivi, li ami, li rispetti, e quando vengono a mancare è un lutto vero e proprio. Purtroppo questo concetto tanta gente non lo concepisce. Il rapporto tra uomo e animale è stato oggetto di numerose riflessioni nel corso della storia: Kant scriveva che “possiamo giudicare il cuore di un uomo dal modo in cui tratta gli animali” mentre Madame de Staël affermava che “più conosco gli uomini e più amo gli animali”.

Quando, tre anni fa, morì il mio gatto ho sofferto come poche volte nella mia vita. 17 anni insieme, mi ha donato tanto amore, emozioni, gioia, senza di lui la casa all’improvviso era diventata vuota. Con la sua morte era morta anche una piccola parte di me. Ancora adesso se ci penso sento un dolore immenso, tant’è che mi rifiuto di vedere sue vecchie foto: agli occhi della gente questo non è “normale”.

Non dobbiamo sentirci stupidi se consideriamo il nostro gatto un membro della nostra famiglia, se ci preoccupiamo della sua salute, se ci assicuriamo che abbia mangiato, dormito, e urinato!

Non siamo certamente noi gli stupidi.

Categoria: Maulog Tags: , , , , ,

Inserisci un commento



Cos'è Maulin

MauLin è il nome che alcuni monaci attribuirono al loro antico monastero a seguito della sua curiosa particolarità. Esso era circondato da una foresta abitata da un numero imprecisato di gatti i quali conducevano la propria vita in stretta connessione con la natura, l'ambiente circostante e i monaci stessi. La presenza di tali felini trasmetteva agli abitanti del monastero tranquillità, felicità e infinita saggezza.